di   Storia Contemporanea homepage
Sonia Residori
La “pelle del diavolo”
La giustizia di fronte alla violenza della guerra civile (1943-45)
indice
note
Allegato
  sentenze del
vai all’anno
  1945
1946
Cognome e Nome
imputato
data della sentenzaSentenzaEsito
1\t1\tLinari Cesare\t22.6.45\treclusione 30 anni\t9.7.46. condono 1/3 pena.
15.2.48 C.S. annulla sentenza per non aver commesso l’omicidio e per la collaborazione amnistia d.l. 22.6.46 n. 4. Ordinata scarcerazione.\r\n\t\tComparini Giovanni \t\tpena di morte\t12.7.45 C.S. annulla sentenza con rinvio alla CAS di Treviso.
12.12.55 la C.S. ammette revisione e annulla la sentenza condizionatamente per la condanna di omicidio volontario con rinvio alla CAS di Perugia\r\n\t\tRizzi Beppino\t\treclusione 15 anni\tamnistia d.l. 22.6.46 n. 4.
Riabilitato il 22.10.58 dalla Corte di Appello di Venezia.\r\n\t\tSartori Ferdinando\t\tpena di morte\t12.7.45 C.S. annulla sentenza con rinvio alla CAS di Treviso\r\n\t\tLombardo Dante\t\tassolto perché\tI fatti non sussistono\r\n\t\tLa Torre Carmelo\t\tassolto perché\tI fatti non sussistono\r\n\t\tContaldi Semprevivo\t\treclusione 20 anni\tamnistia d.l. 22.6.46 n. 4. 10.10.84 la Corte d’Appello di Venezia concede la riabilitazione\r\n2\t2\tBerenzi Angelo\t28.6.45\treclusione 30 anni\t5.7.46 CAS di Vicenza amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.
7.2.58 Corte d’Appello concede riabilitazione. 21.2.72 T.S.M. di Roma riabilitazione per le pene accessorie \r\n3\t4\tCairone Mariano\t14.7.45\treclusione anni 7, m. 2\t29.1.46 sentenza annullata dalla C.S.: il fatto non costituisce reato\r\n\t\tToffoletto Carlo\t\treclusione anni 6, m. 8\tsentenza annullata dalla C.S.: il fatto non costituisce reato\r\n4\t5\tZordan Fortunato\t17.7.45\tpena di morte\t8.8.45 annullata dalla C.S. e rinviata per riesame alla CAS di Treviso\r\n5\t6\tSchlemba Aurelio\t19.7.45\treclusione anni 12, m. 6\tamnistia d.l. 22.6.46 n. 4\r\n\t\tLongoni Renato\t\tpena di morte\tsentenza annullata e inviata per riesame a Verona\r\n\t\tRoso Severino\t\treclusione anni 8, m.4\tamnistia d.l. 22.6.46 n. 4\r\n\t\tPolazzo Giovanni\t\treclusione anni 3\tamnistia d.l. 22.6.46 n. 4\r\n\t\tBoschetti Walter\t\tassolto\tIn parte per non aver commesso il fatto e parte per insufficienza di prove\r\n\t\tProspero Luigi\t\treclusione anni 30\tPer amnistia d.l. 22.6.46 n. 4, sono condonati 10 anni. Sentenza annullata e inviata per riesame a Verona\r\n\t\tGazzani Gianni\t\tassolto\tPer non aver commesso il fatto\r\n\t\tGuiotto Danilo\t\tpena di morte\tsentenza annullata e inviata per riesame a Verona\r\n\t\tRizzi Beppino\t\tpena di morte\tamnistia d.l. 22.6.46 n. 4 [?]\r\n\t\tBiscotto Giovanni\t\treclusione anni 2, m. 6\tamnistia d.l. 22.6.46 n. 4\r\n\t\tBiscotto Giuseppe\t\treclusione anni 3\tamnistia d.l. 22.6.46 n. 4\r\n6\t7\tMigliorini Giovanni\t21.7.45\treclusione 20 anni\t2.7.46 CAS di VI concede amnistia d.l. 22.6.46, n.4 Il 19.6.46 C.S. rigetta ricorso.\r\n7\t10\tValentino Nicola\t23.7.45\treclusione anni 2, m. 6\t9.7.46 CAS di VI concede amnistia d.l. 22.6.46 n. 4\r\n8\t8\tMazzocco Ruggero\t24.7.45\treclusione anni 11\t15.3.46 annullata in parte dalla C.S. e in parte rinviata per il riesame dalla CAS di Treviso\r\n9\t9\tGrandis Narciso
Visonà Adriano\t26.7.45\treclusione 30 anni\t25.3.1954 condonato residuo di pena\r\n\t\t\t\treclusione 12 anni\t10.8.46 amnistia d.l. 22.6.46 n. 4\r\n10\t11\tCracco Davide\t28.7.45\treclusione anni 10\t9.7.46 la CAS di VI amnistia d.l. 22.6.46 n. 4\r\n11\t12\tBasso Ugo\t31.7.45\tpena di morte\tannullata dalla C.S. 24.8.45, rinviata per il riesame alla CAS di Padova\r\n12\t13\tPonza Aldo\t2.8.45\treclusione 20 anni\t9.7.46 amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n13\t14\tZanuso Paolo\t3.8.45\treclusione anni 10\t15.5.46 annullata in parte dalla C.S. e in parte rinviata per il riesame alla CAS di Verona\r\n14\t3\tRadicioni Raimondo\t8.8.45\tpena di morte\t31.8.45 annullata e rinviata per riesame alla CAS di Verona\r\n\t\tToffanin Alessandro\t\treclusione 5 anni, 2 mesi, 20 giorni\tamnistia d.l. 22.6.46 n. 4. riabilitato 1953\r\n\t\tCompagner Rocco\t\treclusione anni 7\tsentenza esecutiva, imputato latitante. Passata in giudicato.\r\n15\t15\tBarato Mariano\t10.8.45\tassolto\til fatto non costituisce reato\r\n\t\tTrentin Guglielmo\t\tassolto\tper insufficienza di prove\r\n16\t18\tBenetti Giorgio\t16.8.45\treclusione anni 13\t5.7.46 amnistia d.l. 22.6.46 n. 4\r\n17\t21\tPretto Giovanni Battista\t17.8.45\tassolto\tper insufficienza prove\r\n18\t16\tTovo Eugenio\t\treclusione anni 10\t9.9.46 amnistia d.l. 22.6.46 n. 4\r\n19\t20, 22\tNovella Adolfo\t18.8.45\treclusione anni 20\t23.5.46 annullata dalla C.S. e rinviata riesame alla CAS di Treviso\r\n\t\tDell’Andrea Pietro\t\treclusione anni 8, m. 4\t2.7.46 amnistia d.l. 22.6.46 n. 4. Il 4.5.54 Corte d’Appello concede riabilitazione. \r\n20\t23, 24, 25\tRoberti Carlo\t1.9.45\treclusione anni 6\t2.7.46 amnistia d.l. 22.6.46 n. 4\r\n\t\tGemo Vittorio\t\treclusione anni 6\t2.7.46 amnistia d.l. 22.6.46 n. 4\r\n\t\tFaggion Pietro\t\treclusione anni 4, mesi 5, giorni 10\t4.7.46 C.S. dichiara estinto reato per amnistia d.l. 22.6.46 n. 4 e annulla la sentenza di condanna senza rinvio.\r\n21\t26\tBaratto Edilla\t15.9.45\tassolta\t\r\n22\t28\tBalasso Pietro\t18.9.45\treclusione anni 8\tC.S. concede amnistia d.l. 22.6.46 n. 4\r\n\t\tNardi Ampelio\t\treclusione anni 10\tamnistia d.l. 22.6.46 n. 4\r\n23\t29\tBroccolati Giuseppe\t19.9.45\treclusione anni 6, m.8\tamnistia d.l. 22.6.46 n. 4\r\n24\t27\tDal Conte Giuseppe\t19.9.45\treclusione anni 8\tsentenza annullata il 12.11.45 dalla C. S. senza rinvio perché il fatto non costituisce reato\r\n25\t30\tOrrù Giuseppe latitante\t22.9.45\tpena di morte fucilazione schiena\t19.2.46 la Corte Suprema rigetta ricorso di Minervini e dichiara inammissibili gli altri ricorsi. 21.10.47 la CAS di VI dichiara estinto il reato di collaborazionismo e omicidio per amnistia.\r\n\t\tParrello Giuseppe latitante\t\tpena di morte\t21.10.47 la CAS di VI dichiara estinto il reato di collaborazionismo e omicidio per amnistia.\r\n\t\tMinervini Antonio detenuto\t\treclusione anni 30\t21.10.46 la C.S. amnistia d.l. 22.6.46 n. 4\r\n\t\tOttavini Amilcare latitante\t\treclusione anni 30\t21.10.46 la C.S. amnistia d.l. 22.6.46 n. 4. 8.1.47 Cassazione rigettò domanda di revisione.\r\n\t\tMari Vittorio latitante\t\treclusione anni 30\t21.10.46 la C.S. amnistia d.l. 22.6.46 n. 4\r\n\t\tGherardi Cirillo\t\treclusione anni 30\t21.10.46 la C.S. amnistia d.l. 22.6.46 n. 4\r\n\t\tRatta Pietro\t\tassolto\til fatto non costituisce reato\r\n26\t31, 32\tCorrado Zoin
Rossi Gio Antonio\t22.9.45\tassolto\tinsufficienza di prove\r\n\t\t\t\tassolto\til fatto non costituisce reato\r\n27\t33\tDani Luigi\t24.9.45\treclusione a. 30.\t19.11.46 C.S. annullò sentenza e rinviò per riesame CAS di VR.\r\n28\t39\tBonollo Giosuè\t25.9.45\treclusione a.15\t17.7.46 C.S. annulla senza rinvio.\r\n29\t40\tCorsini Guido\t25.9.45\tassolto\tinsufficienza prove\r\n30\t35\tColpo Giuseppe\t28.9.45\tassolto\tper non aver commesso il fatto\r\n31\t36\tPagnoni Pietro\t28.9.45\tassolto\tinsufficienza prove\r\n32\t38\tGranetto Giuseppe\t1.10.45\tassolto\tInsufficienza prove\r\n33\t47\tRenzi Gino\t3.10.45\treclusione a.2\t2.7.46 C.S. annulla senza rinvio perché il fatto non costituisce reato\r\n\t\tStella Pietro\t\treclusione a.2\t2.7.46 C.S. annulla senza rinvio perché il fatto non costituisce reato\r\n\t\tSinigaglia Cesare\t\treclusione a.7\t2.7.46 C.S. annulla senza rinvio perché il fatto non costituisce reato\r\n\t\tTurretta Umberto\t\treclusione a.2\t2.7.46 C.S. annulla senza rinvio perché il fatto non costituisce reato\r\n\t\tToniolo Silvio\t\treclusione a.10\t2.7.46 C.S. annulla senza rinvio perché il reato è estinto per amnistia\r\n34\t41 = 42\tFareri Giuseppe\t5.10.45\tassolto\tinsuff. prove. 23.1.47 C.S. assolve tutti per non aver commesso il fatto\r\n\t\tZannoni Roberto\t\tassolto\tinsuff. prove. 23.1.47 C.S. assolve tutti per non aver commesso il fatto\r\n\t\tFagnani Antonio\t\tassolto\tinsuff. prove. 23.1.47 C.S. assolve tutti per non aver commesso il fatto\r\n\t\tVenturi Giovanni\t\tassolto\tInsuff. prove. 23.1.47 C.S. assolve tutti per non aver commesso il fatto\r\n35\t42\tCastaman Ercole\t5.10.45\treclusione anni 2\t20.5.46 C.S. annulla senza rinvio perché il fatto non costituisce reato\r\n\t\tBallico Giuseppe\t\tidem\tidem\r\n\t\tDalla Vecchia Luigi\t\tassolto \tidem\r\n\t\tSoso Beniamino\t\tassolto \tidem\r\n\t\tCortese Paolino\t\tidem\tidem\r\n36\t43\tCozza GioBatta\t6.10.45\tassolto\t\r\n\t\tMeneghini Vittorio\t\treclusione anni 1, m.1, g.10\t23.9.46 la CAS di Vicenza dichiara cessata esecuzione condanna per amnistia d.l. 22.6.46 n. 4\r\n\t\tMeneghetti Giuseppe\t\treclusione anni 1, m.1, g.10\tIdem\r\n\t\tNogara Agostino\t\tassolto\t\r\n\t\tSacchetto Angelo\t\tassolto\t\r\n\t\tZannoni Bruno\t\tassolto\t\r\n\t\tBrurizzi Antenore\t\tassolto\t\r\n37\t37\tFattori Mario\t6.10.45\treclusione anni 1, m.1, g.10\t1.7.46 CAS di VI dichiara estinto il delitto per amnistia d.l. 22.6.46 n. 4\r\n\t\tDorati Giovanni\t\treclusione anni 1, m.1, g.10\tIdem\r\n\t\tDe Libero Andrea\t\treclusione anni 1, m.1, g.10\tIdem\r\n\t\tBellin Amante\t\treclusione anni 1, m.1, g.10\tIdem\r\n\t\tZappon Emilio\t\treclusione anni 10\tIdem\r\n\t\tRasia Dani Galdino\t\treclusione anni 1, m.1, g.10\tIdem\r\n\t\tVeronese Ferruccio\t\treclusione anni 1, m.1, g.10\tIdem\r\n\t\tPilla Francesco\t\treclusione anni 1, m.1, g.10\tIdem\r\n\t\tArtuso Guido\t\treclusione anni 1, m.1, g.10\tIdem\r\n\t\tGuarato Carlo\t\treclusione anni 1, m.1, g.10\tIdem + 19.11.1954 CAS d’Appello di VE assolto per non aver commesso il fatto in seguito a sentenza della Cassazione del 16.12.52 che ammetteva la revisione e annullava la sentenza stessa.\r\n38\t48\tValente Francesco\t9.10.45\tLa corte dichiara\tla propria incompetenza per territorio
e ordina la trasmissione degli atti alla CAS di Treviso\r\n39\t41\tMastellotto Alberto\t10.10.45\treclusione anni 15\t13.6.46 la Corte Suprema in accoglimento parziale del ricorso annulla la sentenza per difetto di motivazione della quantità della pena e sulla diminuzione di pena per le circostanze attenuanti generiche rinviandolo alla sez. spec. Corte d’Assise di Verona. Rigetta nel resto.\r\n40\t49\tDinale Neos\t11.10.45\treclusione anni 4, m.5, g.10\t17.4.46 C.S. annulla senza rinvio per la confisca. 5.7.46 CAS di VI condona intera pena\r\n41\t51\tBeggiato Plinio\t12.10.45\treclusione anni 2\t17.5.46 C.S. annulla senza rinvio perché il fatto non costituisce reato.\r\n42\t55\tAllegri Luigi\t18.10.45\treclusione anni 1, m.2\t4.7.46 la CAS di VI applica amnistia d.l. 22.6.46 n. 4\r\n\t\tCisonni Antonio\t\treclusione anni 1, m.2\t4.7.46 la CAS di VI applica amnistia d.l. 22.6.46 n. 4\r\n\t\tFerrazzi Mario\t\tassolto \tper insufficienza di prove\r\n\t\tLazzarotto Giovanni\t\treclusione anni 2\t4.7.46 la CAS di VI applica amnistia d.l. 22.6.46 n. 4\r\n\t\tLazzarotto Federico\t\treclusione anni 1, m.2\t4.7.46 la CAS di VI applica amnistia d.l. 22.6.46 n. 4\r\n43\t56\tErmiliani Antonio\t19.10.45\tassolto\tper insufficienza di prove\r\n44\t57\tMartini Dario\t20.10.45\treclusione anni 30. 8.7.47. \tC.S. annulla sent. con rinvio alla Corte d’Assise ord. di Venezia per mancanza di motivazione sul concorso o meno della causa ostativa dell’amnistia di sevizie particolarmente efferate. Rigetta il resto.\r\n45\t52\tGalvan Prosdocimo\t22.10.45\treclusione a.20\t15.2.47 Cassazione applica amnistia.\r\n46\t62\tPozzani Giancarlo\t24.10.45\tassolto\tPerché trattasi di persone non imputabili e Pozzani anche per insufficienza di prove.\r\n\t\tStissi Mario\t\tassolto\triformatorio giudiziario per periodo non inferiore di 3 anni. Il 9.7.46 concessa amnistia d.l. 22.6.46 n. 4\r\n47\t63\tBalbi Giuseppe\t25.10.45\treclusione a.12\t13.9.46. Cassazione n.l.p. per amnistia\r\n48\t50\tBertacco Luigi\t29.10.45\treclusione a.4, m.6\t12.11.46. Cassazione n.l.p. per amnistia\r\n49\t58\tTescari Narciso\t29.10.45\tassolto\tper insufficienza di prove\r\n50\t59\tRossetto Novenio\t29.10.45\tassolto\tper insufficienza di prove\r\n51\t64\tLain Giuseppe\t3.11.45\treclusione a.25, m.2.\t14.3.47. C.S. annullò senza rinvio nella parte relativa al reato di lesioni personali volontarie \r\n\t\tScalco Carlo\t\tassolto\tIn parte per non aver commesso il fatto, in parte per insufficienza di prove\r\n\t\tMeneghini Matteo\t\treclusione a.20, m.4.\t29.4.47. CAS di VI condona 1/3 pena ai tre imputati. 16.2.48 C.S. respinge domanda di applicazione amnistia a Lain.\r\n\t\tDani Riccardo\t\treclusione a.20, m.4.\t6.4.48 C.S. dichiara inammissibile il ricorso\r\n52\t17\tPesce Edgardo
in sede di revisione\t5.11.45\treclusione a.18\t27.1.46 condonato 1/3 pena. 27.7.1959 Tribunale di VI dichiara estinto il reato per effetto amnistia art.1 lett.a D.P. 11.7.1959, n.460.\r\n53\t65\tFavero Giuseppe\t8.11.45\treclusione a.16\t27.1.47. Cassazione rigetta. 9.5.48 C.Appello VE condona 1/3 pena art.9 D.P.22.6.46, poi altro 1/3 per art.2, n.4 D.P. 9.2.48, n.32 e si riduce pena in a.5, m.4. 4.3.50 C. Appello VE condona residuo pena inferiore ad 1 a. e conferma la sua scarcerazione provvisoria ordinata dal P.R. di VI il 31.12.49\r\n54\t66\tCosta Antonio\t9.11.45\treclusione a.1, m.3\t8.11.46 C.S. applicò amnistia d.l. 22.6.46 n. 4\r\n55\t69\tDal Lin Alfredo\t14.11.45\tassolto\tper insufficienza di prove\r\n56\t67\tBertoldi GioBatta\t15.11.45\tassolto\tinsufficienza di prove\r\n57\t70\tBattilana Fronimo
detto Giovanni\t15.11.45\treclusione anni 2\tC.S. annulla senza rinvio. amnistia d.l. 22.6.46 n. 4\r\n58\t71\tPoliti Ivo\t20.11.45\tassolto\tnon punibile per aver agito in stato di necessità\r\n\t\tSchenale Umberto\t\tassolto\tnon punibile per aver agito in stato di necessità\r\n\t\tMiolo Danilo\t\tassolto\tNon punibile per aver agito in stato di necessità\r\n\t\tPeranzin Antonietta\t\treclusione anni 4, m.5, g.10\t24.7.46 la C.S. dichiara estinto il reato per amnistia e annulla senza rinvio.\r\n\t\tZanon Tecla\t\tassolto\tNon punibile per non aver commesso il fatto\r\n59\t72\tDian Angelo\t24.11.45\treclusione anni 1, m. 1\tIl 27.1.47 concessa amnistia d.l. 22.6.46 n. 4\r\n60\t73\tAntonini Giuliano\t28.11.45\tassolto\tper insufficienza di prove\r\n61\t74\tZenere Giuseppe\t30.11.45\tassolto\til fatto non costituisce reato\r\n62\t77\tOccari Luigi\t12.12.45\tassolto\tassolto perché il fatto non costituisce il reato. In precedenza condannato dalla CAS Rovigo reclusione a. 6, m.8.\r\n63\t75\tCastagna Florindo\t13.12.45\tPena ergastolo\t2.7.46. Commutata pena in 30 anni di recl. per amnistia d.l. 22.6.46 n. 4. 10.5.48 C. App.VE condona un altro terzo calcolato sulla pena originaria decr. 9.2.48 n.32. Il 4.5.1951 per decr. Pres. 10.4.51 il residuo pena ridotta a 9 anni.\r\n\t\tPiccoli Pietro\t\treclusione anni 26\t2.7.46. Ridotta pena di un terzo per amnistia d.l. 22.6.46 n. 4. Il 10.5.1948 C.App.VE condona un altro terzo calcolato sulla pena originaria per decr. 9.2.48 n.32. C.Ap.VE con sent. 5.12.1956 concede riabilitazione.\r\n\t\tScomparin Bruno\t\treclusione anni 20\t13.4.46 la C.S. annulla sentenza con rinvio alla CAS di PD\r\n\t\tFornasa Amelio\t\treclusione anni 28\t2.7.46. Ridotta pena di un terzo per amnistia d.l. 22.6.46 n. 4. C.Ap.VE condona un altro terzo calcolato sulla pena originaria decr. 9.2.48 n.32. Il 14.11.1951 con decr. Pres. 27.10.1951 CAS di Vi concede condono del resto della pena residua di anni 8 e 4 mesi.\r\n\t\tGavasso Ederino\t\t\tSeparazione del procedimento.\r\n\t\tGavasso Emilio\t\treclusione anni 4\t2.7.46. Amnistiata intera pena per d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n\t\tDonadello Armando\t\treclusione anni 14\t2.7.46. Amnistiata intera pena per d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n\t\tDainese Roberto\t\treclusione anni 14\t2.7.46. Amnistiata intera pena per d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n\t\tMulbauer Mario\t\tassolto\tper insufficienza di prove. Il 13.4.46 C.S. annulla senza rinvio sostituendo assoluzione per non aver commesso il fatto.\r\n\t\tMulbauer Francesco\t\treclusione anni 18\t2.7.46. Amnistiata intera pena per d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n64\t82\tD’Errico Michele\t14.11.45\tassolto\tinsufficienza di prove\r\n65\t83\tForte Antonino\t14.11.45\tassolto\til fatto non costituisce reato\r\n66\t76\tTassoni Mario\t15.12.45\treclusione a.6, m.8\t18.7.46 C.S. dichiarò estinto reato per amnistia d.l. 22.6.46 n. 4 e annullò senza rinvio la sentenza.\r\n67\t79\tGianello Gaetano\t15.12.45\treclusione a.2\t30.8.46 C.S. dichiara estinto il reato amnistia d.l. 22.6.46 n. 4 e annulla senza rinvio.\r\n68\t68\tLicini Giuliano\t19.12.45\tassolto\tinsufficienza di prove\r\n69\t80\tPolazzo Oreste\t22.12.45\tassolto\tinsufficienza di prove\r\n70\t84\tBorghesan Antonio\t28.12.45\treclusione a.1, m.8\t11.1.46 CAS di VI dichiara inammissibile l’impugnazione e ordina esecuzione sentenza. 16.3.1951 Corte Appello VE dichiara estinti entrambi i reati per amnistia d.l. 22.6.46 n. 4. 9.12.1959 Corte d’Appello di VE concede riabilitazione\r\n71\t87\tAntoniazzi GioBatta\t29.12.45\tassolto\tinsufficienza di prove
    
torna all’anno
sentenze del
vai all’anno
1945
1946
1947
Cognome e Nome
imputato
data della sentenzaSentenzaEsito
1\t61/45\tBenincà Antonio\t9.1.46\tpena di morte fucilazione alla schiena\t30.3.46. Corte S. rigetta ricorso Zamperetti, accoglie quello di Benincà e Zattera per mancata motivazione sulla applicazione dell’art.114 u.p. e 62 bis CP. e rinvia limitatamente al motivo accolto alla CAS di VR.\r\n\t\tZamperetti GioBatta\t\treclusione a.24\t9.7.46 CAS di VI condona a.8. 19.1.1951 a seguito decreto ministeriale 27.12.950, n.17220 venne concessa libertà condizionale, libertà vigilata fino al 20.8.52 (fine pena).\r\n\t\tZattera Giovanni\t\tpena di morte fucilazione alla schiena\t\r\n2\t89/45\tFreudiani Carlo\t11.1.46\trecl. 10 a., interdizione pubblici uffici e confisca dei beni\t9.7.46 Sez. spec. Corte d’assise di VI amnistiata intera pena.\r\n\t\tSacchelli Pietro\t\trecl. 10 a., interdizione pubblici uffici e confisca dei beni\t9.7.46 Sez. spec. Corte d’assise di VI amnistiata intera pena.\r\n\t\tCarli Angelo\t\tassolto\tPer non aver commesso il fatto\r\n3\t90/45\tPellegrini Benedetto\t12.1.45\treclusione anni 6, m. 4\tIl 12.11.46 la C.S. applica amnistia.\r\n4\t68/45\tPoli Gino\t22.1.45\trecl. A.2, m.6.\t17.9.46 Corte Cassazione dichiara estinto il reato per amnistia.\r\n5\t2/46\tMarin Pietro\t29.1.45\trecl. A.6, m.8, interdiz. Perpetua pubblici uffici, confisca beni.\t10.9.46 Corte Suprema dichiara estinto il reato per amnistia.\r\n6\t3/46\tGuarda Angelo\t29.1.46\tassolto\tinsufficienza di prove.\r\n7\t54/45\tAlbiero Orazio\t2.2.46\trecl.a.18, interdetto e confisca.\t17.9.46 corte suprema dichiara estinto il reato per amnistia e annulla senza rinvio la sentenza.\r\n8\t92/45\tPoletto Ferdinando\t7.2.46\tassolto\tcon formula dubitativa per insufficienza di prove\r\n9\t5/46\tTomba Antonio\t12.2.46\trecl. A.9\t20.9.46 corte suprema dichiara estinto il reato per amnistia ed annulla senza rinvio la sentenza\r\n\t\tGiacomuzzi Felice\t\trecl. 5a.\t20.9.46 corte suprema dichiara estinto il reato per amnistia ed annulla senza rinvio la sentenza\r\nP 10\t4/46\tSalerno Pasquale\t13.2.46\tassolto\tI fatti addebitati non costituiscono reato\r\n11\t10\tVenzo Francesco\t14.2.46\treclusione anni 3\tL’8.9.46 la C.S. dichiara estinto il reato per amnistia\r\n12\t9\tPernigotto Cego Eliezer\t16.2.46\treclusione anni 4, m. 5\tIl 14.3.47 la C.S. dichiara estinto il reato per amnistia\r\n13\t6\tPozza Luisa Ada\t19.2.46\treclusione 3 a.\t20.9.46 corte cassazione dichiara estinto il reato per amnistia ed annulla senza rinvio la sentenza\r\n14\t8\tMatteazzi Umberto\t22.2.46\trecl. 4a., 5 m, 20 g. Interdizione a.5\tNessuna annotazione\r\n15\t11\tGrunchi Maria\t23.2.46\treclusione anni 6, m.8\tIl 20.9.46 la C.S. dichiara estinto il reato per amnistia e annulla senza rinvio\r\n16\t87\tAgosti Agostino\t26.2.46\treclusione anni 2\t9.7.46 sez. spec. Corte d’assise di VI amnistiata l’intera pena per il d.p. 22.6.46\r\n17\t75\tGavasso Ederino\t27.2.46\treclusione anni 30\t13.3.47 C.S. applica il condono\r\n18\t13\tBasso Giorgio\t1.3.46\treclusione anni 8\t22.5.47 corte cassazione dichiara estinto il reato per amnistia e annulla sena rinvio la sentenza\r\n\t\tMaietti Moravio\t\treclusione anni 22\t22.5.47 cassazione rigetta ricorso e dichiara condonato un terzo della pena.\r\n\t\tLandi Max\t\treclusione anni 2\t22.5.47 corte cassazione dichiara estinto il reato per amnistia e annulla sena rinvio la sentenza\r\n19\t14\tRossi Eraldo\t2.3.46\treclusione anni 2, m. 8\tamnistia d.l. 22.6.46 n. 4\r\n20\t15\tStevan Giorgio\t5.3.46\trecl. 1 anno, con sospensione della stessa per a.5. Ordina scarcerazione.\t2.8.46 Sez. spec. Corte d’Assise di VI dichiara cessata l’esecuzione della condanna per d.p. 22.6.46.\r\n21\t16\tSaggiorato Domenico\t6.3.46\tassolto\tinsufficienza di prove\r\n\t\tCasalbi Mario\t\tassolto\tInsuff. prove\r\n22\t17\tUsai Umberto\t7.3.46\tCondanna a morte fucilazione alla schiena\t5.6.46 C.S. annulla sentenza per mancanza di motivazioni sul 62bis C.P. e rinvia su tale punto alla CAS di VR.\r\n23\t18\tBoscato Simonia\t9.3.46\tAssolta\tinsufficienza di prove\r\n24\t20\tBusolini Gastone\t12.3.46\treclusione anni 4, mesi 8\t19.11.46 S.C. dichiarò n.l.p. per amnistia\r\n25\t19\tPigato Domenico\t13.3.46\tassolto\tinsufficienza di prove\r\n26\t30\tRighetto Giovanni\t14.3.46\treclusione anni 2, m.8\t11.2.47 la C.S. dichiarò estinto il reato per amnistia\r\n27\t21\tCarlotto Giuseppe\t15.3.46\treclusione anni 8\t11.2.47 la C.S. dichiarò estinto il reato per amnistia\r\n28\t22\tCanale Severino\t20.3.46\tassolto\tper insufficienza di prove.\r\n29\t23\tPiva Domenico\t21.3.46\trecl. A. 8\t27.8.46 C.S. rigetta ricorso. Per Piva,\r\n\t\tAlberti Massimiliano\t\trecl. A.12\tAlberti e Cavuto v. procedimento \r\n\t\tCavuto Nicola\t\trecl. A.8\tn.149/46, 23/46.\r\n\t\tMarzon Rino Antonio\t\tassolto perché non punibile\t\r\n30\t36\tTescari Francesco\t23.3.46\trecl. A.2, m.6\t23.6.47 C.S. applica amnistia \r\n31\t27\tDal Cason Gino \t26.3.46\trecl. A.2, m.6\t28.11.46 C.S. dà n.l.p. per amnistia\r\n32\t28\tBernardi Secondo\t29.3.46\treclusione anni 3\t9.12.46 la C.S. dichiarò estinto il reato per amnistia\r\n33\t29\tGaleotto Mario\t2.4.46\tassolto \tinsufficienza di prove\r\n34\t31\tFusato Antonio\t3.4.46\tassolto\tinsufficienza di prove\r\n35\t32\tDal Pezzo Antonio\t5.4.46\tpena di morte mediante fucilazione alla schiena\t11.7.46 C.S. annulla con rinvio per mancanza di motivazioni sulle attenuanti generiche alla CAS di VR\r\n36\t24\tPellini Ampellio\t6.4.46\tassolto\tPer non aver commesso il fatto\r\n\t\tPoli Domenico\t\treclusione a.2\t9.7.46 CAS di VI condona intera pena per amnistia 22.6.46\r\n\t\tFantini Mario\t\trecl. A.5\t9.7.46 Condona 3 anni per Decr. Pres. d’indulto 22.6.46 \r\n37\t33\tPregrasso Paolo\t9.4.46\trecl.a.6\t12.3.47 Cassazione applica amnistia\r\n38\t34\tGiurietto Antonio\t10.4.46\tassolto\tinsufficienza di prove\r\n39\t43\tSalmi Amleto\t18.4.46\tpena di morte mediante fucilazione alla schiena\t25.7.46 C.S. dichiara inammissibile ricorso di Zatti, rigetta quelli di Salmi, Vancini e Foggi. 30.1.47. Il Capo provvisorio dello Stato ha commutata la pena di morte con ergastolo.
Con D.P. 21.5.1951 è stata ridotta ad anni 7 la pena di anni 19 (così ridotta per effetto di condoni quella dell’ergastolo in cui era stata commutata quella di morte) inflitta il 18.4.46. Il 27.1.54 Corte d’appello di VE commutò la pena di morte a Salmi, Zatti e Foggi in ergastolo. Ridusse suddetta pena per effetto di successivi condoni a ciascuno ad a.5, m.8 di recl. sottoponendoli a libertà vigilata per amnistia. Il 5.5.54 il P.G. impugnò la sentenza di VE. Il 23.10.1954 C.S. annullò la predetta ord. della Corte Veneta determinando in a.10 di recl. la pena da espiare da ciascuno dei 3 condannati. \r\n\t\tZatti Piero\t\tpena di morte mediante fucilazione alla schiena\t\r\n\t\tFoggi Osvaldo
Fu scarcerato il 1 febbraio 1954 per effetto del D.P. 19 dicembre 1953\t\tpena di morte mediante fucilazione alla schiena \t\r\n\t\tVancini Vittoriano
La corte d’appello di VE con sent.8.7.1975 ha concesso la riabilitazione dalla condanna\t\tpena di morte mediante fucilazione alla schiena \t\r\n40\t41\tVicari Luigia\t26.4.46\trecl.a.4\tAmnistiata intera pena D.P.22.6.46\r\n41\t42\tCazzolino Salvatore\t27.4.46\tassolto\tIl fatto non costituisce reato\r\n42\t38\tGriffani Marcello Antonio\t30.4.46\trecl.a.1, m.1\t5.7.46 amnistia 22.6.46\r\n43\t37\tMazzocco Mario\t3.5.46\tassolto\tIl fatto non costituisce reato\r\n44\t51\tSpagnolo Elio\t7.6.46\ta.6, m.8\t9.7.47 dichiarata estinta per amnistia e revocate misure di sicurezza per Zanella.\r\n\t\tZanella Mario\t\ta.4, m.4. scontata le pena ricovero casa di cura non inferiore 1 anno\t\r\n\t\tMarchioro Giovanni\t\tassolto\tNon punibile per non risultare la capacità di intendere e volere e ordina il ricovero in riformatorio giudiziario a.3.\r\n45\t53\tMarconi Vittorio,
già condannato dalla CAS di VR recl. A.6, m.8.\t8.6.46\t30.10.45 \tassolto perché il fatto non costituisce reato.\r\n46\t55\tBertoldo Giovanni\t12.6.46\tassolto\tinsufficienza di prove\r\n\t\tRigon Angelo\t\tassolto\tPer non aver commesso il fatto\r\n47\t81\tBisol Antonio\t14.6.46\trecl.a.1, m.4\t1.7.46 amnistiata intera pena\r\n48\t57\tFerrari Cesare\t15.6.46\tassolto\tPer non aver commesso il fatto\r\n49\t56\tDal Pezzo Adolfo\t18.6.46\tassolto\tinsufficienza di prove\r\n50\t52\tAlbanese Sara
Già condannata CAS di PD a 15 anni il 22.6.45\t19.6.46\tCondannata reclusione anni 2 \tConcessa libertà provvisoria\r\n\t\tBezze Alice
Già condannata CAS di PD a 8 anni il 22.6.45\t\tCondannata a.1, m.6.\tLa Corte ordina che l’esecuzione della pena sia sospesa per anni 5. Ordina scarcerazione\r\n51\t54\tBertin Ottorino\t21.6.46\trecl.a.2\t8.7.46 dichiarato inammissibile il ricorso e ordina esecuzione della pena\r\n52\t61\tCanton Pilade contumace\t22.6.46\trecl.a.2\t2.8.46 CAS di VI amnistia intera pena per d.l. 22.6.46\r\n53\t81\tLazzaretti Nestore\t1.7.46\t\t1.7.46 non doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n\t\tDi Clemente Raffaele \t\t\t\r\n54\t7\tCaregaro Antonio\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n55\t44\tGiustiniani Claudio\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n56\t26\tDomerillo Oreste\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n\t\tContro Rinaldo\t\t\t\r\n\t\tVecelli Ottorino\t\t\t\r\n\t\tRossi Valentino\t\t\t\r\n\t\tMonti Vincenzo\t\t\t\r\n\t\tMunarini Marco\t\t\t\r\n\t\tMunarini Ettore\t\t\t\r\n\t\tBegozzi Giorgio\t\t\t\r\n57\t45\tBotner Antonio\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n58\t46\tMusco Vincenzo\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n59\t47\tConte Giuseppe\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n60\t71\tSartori Guido\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n\t\tRicciardi Bernardino\t\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n61\t49\tFantin Guido\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n62\t59\tMicheletti Agostino\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n63\t62\tGarzotto Elsa\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n64\t63\tBusolin Augusto\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n65\t64\tFrau Giovanni\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n66\t65\tDe Gerone Giacomo\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n67\t66\tPeruzzi Giovanni\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n68\t67\tPigozza Saverio\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n69\t68\tCicciotelli Lelio\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n70\t69\tLagni Antonio\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n71\t71\tTuzzoli Giovanni \t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n\t\tGrumolato Piquillo\t\t\t\r\n\t\tGrumolato Danilo\t\t\t\r\n\t\tScartazzoni Ettore\t\t\t\r\n\t\tFiletti Agostino\t\t\t\r\n72\t73\tNanni Cipriano\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n73\t76\tDalla Piccola Domenico\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n74\t79\tRubbo Luigi\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n75\t80\tCorradini Francesco\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n76\t83\tInverardi Assiaro\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n77\t84\tNegri Dino\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n78\t87\tRoncali Luigia\t1.7.46\t\tnon doversi procedere per amnistia d.l. 22.6.46 n. 4 .\r\n79\t89\tIzzi Salvatore\t1.7.46\t\tnon doversi procedere per amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n\t\tSaponaro Donato\t\t\t\r\n80\t91\tGravina Gennaro\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n81\t92\tCeccherelli Mario\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n82\t88/45\tGrumolato Virginia\t1.7.46\t\t2.7.46 non doversi procedere per amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n83\t3/46\tBoschetti Maria\t1.7.46\t\t2.7.46 non doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n84\t78\tRagazzi Rino\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n85\t90\tPreti Edgardo\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n86\t35\tFortunato Mario\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n\t\tVecchietti Giovanni\t\t\t\r\n\t\tNarducci Stefano\t\t\t\r\n\t\tPrassedi Oscar\t\t\t\r\n\t\tOliviero Faustino\t\t\t\r\n\t\tRoncato Ettore\t\t\t\r\n\t\tScorzato Mario\t\t\t\r\n\t\tMartinello Frediano\t\t\t\r\n\t\tMartinello Iofu\t\t\t\r\n\t\tScalzotto Eliseo\t\t\t\r\n87\t39\tGolo Domenico\t1.7.46\t\t1.7.46 non doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n\t\tPanzolli Claudio\t\t\t\r\n\t\tBoratto Antonio\t\t\t\r\n88\t93\tTumillero Giuseppe\t1.7.46\t\t2.7.46 non doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n\t\tBrogliato Luigi\t\t\t\r\n\t\tLivatino Federico\t\t\t\r\n\t\tGennaro Edmiro\t\t\t\r\n\t\tGranziero Adele\t\t\t\r\n\t\tIardella Mario\t\t\t\r\n\t\tCavalli Antonio\t\t\t\r\n\t\tScattolin Igino\t\t\t\r\n\t\tFuria Eugenio\t\t\t\r\n\t\tBellerio Cesare\t\t\t\r\n\t\tMaderni Gerardo\t\t\t\r\n\t\tBuraldo Gianfernando\t\t\t\r\n\t\tCozza Remo\t\t\t\r\n\t\tRigodano Antonio\t\t\t\r\n89\t95\tGarbin Ferruccio\t2.7.46\t\t2.7.46 non doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n90\t94\tRizzon Aurelio\t2.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n91\t96\tCampagner Alberto\t2.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n92\t97\tLoreggian Costantini\t2.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n93\t98\tPezzolato Antonio
Cossalter Nicola\t2.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n94\t99\tMarchese Angelo
Scalabrini Rino\t2.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n95\t100\tFanfani Bruno\t2.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n96\t101\tSalin Dionisio\t2.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n97\t102\tBonato Gius\t2.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n98\t103\tRomanello Beniamino\t2.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n99\t104\tDi Vuolo Raffaele\t4.7.46\t\t4.7.46 non doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n100\t105\tBaccocoli Ferdinando \t4.7.46\t\t4.7.46 non doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n101\t70\tMazzaggio Bruno\t4.7.46\t\t4.7.46 non doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n102\t60\tCeccato Lamberto\t4.7.46\treclusione anni 20 e mesi 8 per collaborazionismo e concorso omicidio; a. 1 e multa L.3.000 per furto.\tApplicando amnistia 22.6.46 si riduce di un terzo la prima pena e condona la seconda.
9.6.47 C.S. rigetta ricorso e inviato estratto per l’esecuzione.\r\n103\t107\tGnatta Luigi\t4.7.46\t\t4.7.46 non doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n104\t106\tCracco Sereno\t4.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n\t\tUrbani Innocente\t\t\t\r\n105\t50\tComis GioBattista\t13.7.46\tassolto per l’accusa di tentato omicidio\tAmnistiato per delitto collaborazionismo 22.6.46.\r\n106\t109\tMarchesini Paolo\t13.7.46\t\t15.7.46 non doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n107\t110\tOrio Guido\t13.7.46\t\t13.7.46 non doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n108\t113\tRoncato Achille\t13.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n\t\tFeudo Rino\t\t\t\r\n\t\tFerian Giovanni\t\t\t\r\n109\t114\tBersotti Alfredo\t13.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n110\t115\tPintus Federico \t13.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n111\t116\tZampieri Giuseppe\t13.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n112\t117\tMorin Bruno\t13.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n113\t118\tRosa Mario\t13.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n114\t119\tBosio Antonio\t13.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n115\t120\tBattistella Lorenzo\t13.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n116\t121\tCaron Giuseppe\t13.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n\t\tGeremia Bruno\t\t\t\r\n\t\tVettori Domenico\t\t\t\r\n\t\tCaron Arturo\t\t\t\r\n\t\tZanchetta Francesco di Michele\t\t\t\r\n\t\tZanchetta Francesco di Agostino\t\t\t\r\n\t\tCusinato Aldo\t\t\t\r\n\t\tLongo Francesco\t\t\t\r\n117\t74\tPassuello Innocenzo \t20.7.46\tergastolo\t\r\n\t\tPerillo Alfredo \t\tergastolo\t\r\n\t\tZilio Gmaria \t\tn.d.p.\tnon doversi procedere a seguito di amnistia\r\n\t\tMoneta Enrico a.16\t\treclusione 16 anni\t\r\n\t\tRach Raffaele n.d.p.\t\tn.d.p.\tnon doversi procedere a seguito di amnistia\r\n\t\tVettorelli Jacopo ndp\t\tn.d.p.\tnon doversi procedere a seguito di amnistia\r\n\t\tNaldi Eleonora Licia ndp\t\tn.d.p.\tnon doversi procedere a seguito di amnistia\r\n118\t129\tMarinelli Mario deceduto 29.4.45 a Milano\t9.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n\t\tMarinelli Carlo Alberto\t\t\t\r\n\t\tRosmigo Angelo\t\t\t\r\n\t\tBerlato Lino\t\t\t\r\n\t\tEdel Ubaldo\t\t\t\r\n\t\tCassani Dino\t\t\t\r\n\t\tCorona Alberto\t\t\t\r\n\t\tCatterinelli Marcello\t\t\t\r\n\t\tMari Renato\t\t\t\r\n\t\tMacaluso Antonio\t\t\t\r\n\t\tSchettino Ovidio\t\t\t\r\n\t\tDalle Fraine Renzo\t\t\t\r\n\t\tCatena Eusebio [ ma, Capra Eugenio]\t\t\t\r\n119\t86\tPiva Pio\t23.7.46\treclusione 15 anni.\t4.6.47 Corte di Cassazione annulla la s., de qua, per difetto di motivazione sulla volontà omicida, e rinvia la causa per novello esame su tal punto alla CAS di VR. Rigetta nel resto.\r\n120\t75\tAgosti Sibillo\t24.7.46\trecl.a.15, condonata 1/3 pena amn.22.6.46\t16.12.46 Corte Cassazione ordina n.d.p. per amnistia.\r\n121\t88\tZaccheria Gastone\t25.7.46\tpena di morte fucilazione schiena\t4.12.46. Corte Cassazione annulla per mancata motivazione sulle attenuanti generiche e rinvia alla sezione speciale di VR. Non doversi procedere reato estinto per amnistia 22.6.46\r\n\t\tBertacco Giuseppe\t\t\t\r\n122\t82\tSturmo Lelio\t26.7.46\ta.11, condonati 3 anni per amnistia 22.6.46\t24.10.47 Corte Suprema annulla senza rinvio perché estinto il reato per amnistia. Ordina scarcerazione.\r\n123\t39\tBuonapersona Claudio\t30.7.46\ta.30\tCondonati a tutti meno che al Buonapersona, anni 5 per l’art.9 D.P. 22.6.46. Il 4.6.47 Cassazione rigetta ricorso di Buonapersona. Il 7.11.49 Cassazione annulla con rinvio alla CAS di VE nei confronti del Buonapersona. Per gli altri sentenza passata i giudicato il 3.8.46. Il 29.5.81 la Corte d’Appello VE concede riabilitazione della condanna a Cavuto\r\n\t\tGrigoletto Onorio\t\ta.13, m.10\t\r\n\t\tTesta Antonio\t\ta.13, m.10\t\r\n\t\tGiordani Angelo\t\ta.13, m.10\t\r\n\t\tTasso Marco\t\ta.13, m.10\t\r\n\t\tCavuto Amelio\t\ta.9, m.4\t\r\n124\t58\tRubin Luigi\t31.7.46\ta.30\tpena ridotta di un 1/3 per amnistia\r\n\t\tCiampi Ugo\t\ta.24\tpena ridotta di un 1/3 per amnistia\r\n\t\tTognana Sergio \t\tassolto\tper insufficienza di prove e per amnistia 22.6.46\r\n125\t134\tBrambilla Gedeone\t31.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n126\t122\tDonati Domenico\t2.8.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n127\t123\tBattilana Italo\t2.8.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n128\t124\tPedroni Giacomo\t2.8.46\t\tnon doversi procedere per amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n129\t125\tPerin Orlando\t2.8.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n130\t126\tDal Zotto Anselmo\t2.8.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n131\t127\tMasiero Luigi\t2.8.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n132\t130\tSasso Mario\t2.8.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n133\t132\tChiuppani Duilio\t2.8.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n134\t133\tDi Iulio Giuseppe\t2.8.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n135\t1081\tLongoni Renato \t6.8.46\tergastolo\tv.n.\r\n\t\tPorrà Mario \t\tergastolo\tv.n.\r\n\t\tBusnelli Federico \t\tn.d.p.\tnon doversi procedere, estinto il reato per la morte dell’imputato.\r\n\t\tRibon Guido \t\tn.d.p.\tper amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n\t\tZaupa Giuseppe \t\tn.d.p.\tper amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n136\t53\tBassi Savino\t6.8.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n137\t137\tMugnone Giuseppe\t6.8.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n138\t138\tGusi Luciano\t6.8.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n\t\tGusi Emilio\t\t\t\r\n139\t141\tRossetti Lorenzo\t6.8.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n140\t140\tMocellin Giovanni\t6.8.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n\t\tLazzarotto Antonio\t\t\t\r\n141\t142\tPravisani Mario\t10.8.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n142\t143\tArfi Stefano\t10.8.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n\t\tCiardullo Giuseppe\t\t\t\r\n\t\tFincato Arturo\t\t\t\r\n\t\tMason Giuseppe\t\t\t\r\n\t\tMorana Giuseppe\t\t\t\r\n\t\tPanieri Ubaldo\t\t\t\r\n\t\tPascarella Antonio\t\t\t\r\n\t\tTosetto Bruno\t\t\t\r\n\t\tViviani Silvio\t\t\t\r\n\t\tZaborra Andrea\t\t\t\r\n\t\tZanni Gualberto\t\t\t\r\n\t\tBalducelli Gilberto\t\t\t\r\n143\t155\tSchiavazzi Alessandro\t31.8.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n\t\tLorenzi Francesco\t\t\t\r\n\t\tRebeschini Lorenzo\t\t\t\r\n144\t153\tMugna Pio\t31.8.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n\t\tToffoloni Guido\t\t\t\r\n145\t154\tSordo Nazario\t31.8.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n146\t151\tFabris Danilo\t31.8.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n147\t150\tFongaro Enrico\t31.8.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n148\t152\tGori Luigi\t31.8.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n149\t23\tPiva Domenico\t5.9.46\tv. proc. 29/46, 23/46.\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n\t\tAlberti Massimiliano\t\t\t\r\n\t\tCavuto Nicola\t\t\t\r\n150\t76\tPizzato Paolo\t12.9.46\treclusione a.20, m. 8.\tin virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4 condonata 1/3 pena.
16.7.47 Corte Suprema rigetta il ricorso.
24.5.48 la Corte d’Appello di Venezia condona altro 1/3 pena per art.2 decr.9.2.48 n.32, rimane così a.6, m.10,g.20 da espiare.
9.5.1966 il Tribunale di Vicenza dichiara estinti reati per amnistia art.1 D.P. 11.7.1959, n.460.\r\n151\t162\tLobbia Mario\t12.9.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n152\t136\tTregnago Gino\t18.9.46\tassolto\tper insufficienza prove e parte per non doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4\r\n153\t128\tPrati Renato latitante\t19.9.46\treclusione a. 21, m.4, ridotta ad anni 6, m.1, 10 giorni per indulti vari\t15.2.1954 la Corte d’Appello di Venezia riduce la pena già ridotta ad anni due per art. 2, lett. a, n. 2 del D.P. 19.12.1953 n.922 e dichiara condonati gli altri due anni residui per art.2 del D.P. 9.2.1948, n.32 art.2, IV.
18.1.1955 la Corte Suprema annulla parzialmente senza rinvio la su estesa ordinanza, determinando in anni due di reclusione, residua pena non condonata.\r\n\t\tCeccon Oreste\t\treclusione a. 21, m. 4.\t9.12.47 Corte Suprema annulla per mancanza di motivazione in ordine alla responsabilità per gli omicidi e rinvia alla CAS di Venezia.\r\n\t\tPozzati Natale\t\treclusione a.21, m.4. Condonato con la ss. sent. 1/3 pena per amnistia d.l. 22.6.46 n. 4\t9.12.47 Corte Suprema rigetta ricorso eliminando l’aumento della continuazione e determinando la pena in a.20 e m.8 reclusione. Passata in giudicato 13.12.47. Con decr. del Ministro Grazia e Giustizia il 21.11.1950 viene ammesso alla liberazione condizionale fino al 30 aprile 1951\r\n1542\t144\t 1. Arnone Giorgio\t30.9.46\ta.12\t\r\n\t\t 2. Baggio Gino\t\ta.24\t\r\n\t\t 3. Bertoncello Pietro\t\tassolto\tPerché il fatto non costituisce reato e parte per non doversi procedere per amnistia\r\n\t\t 4. Bonato G.B.\t\ta.12\t\r\n\t\t 5. Burzacchi Giuseppe\t\ta.21\t\r\n\t\t 6. Cattani Francesco\t\tpena di morte fucilazione schiena\t\r\n\t\t 7. Chemello Giovanni\t\tnon punibile \tAi sensi art.7 u.p. d.l.l.27/7/1944\r\n\t\t 8. Crestani Italo\t\tassolto\tI fatti non costituiscono reato\r\n\t\t 9. Cuman Giuseppe\t\tnon punibile \tAi sensi art.7 u.p. d.l.l.27/7/1944\r\n\t\t10. Facchini Ermanno\t\tnon punibile\tPer difetto di capacità di intendere e volere e ne ordina l’internamento in un riformatorio giudiziario\r\n\t\t11. Filippi Mario\t\ta.12\t\r\n\t\t12. Giardini Vincenzo\t\tassolto\tPerché il fatto non costituisce reato e parte per non doversi procedere per amnistia\r\n\t\t13. Lulli Americo\t\tpena di morte fucilazione schiena\t\r\n\t\t14. Marcon Giuseppe\t\tassolto\tPer non aver commesso i fatti\r\n\t\t15. Marcon Bruno\t\ta.30\t\r\n\t\t16. Monteleone Filippo\t\tpena di morte fucilazione schiena\t\r\n\t\t17. Piras Domizio\t\tpena di morte fucilazione schiena\t\r\n\t\t18. Ronzani Antonio\t\ta.12\t\r\n\t\t19. Torresan Aldo\t\tassolto\tPerché i fatti non costituiscono reato\r\n\t\t20. Zanella Andrea\t\ta.12\t\r\n\t\t21. Zito Amedeo\t\tassolto\tinsufficienza di prove e parte per non doversi procedere per amnistia\r\n155\t157\tCatozzi Antibano\t1.10.46\tErgastolo, ridotta a 30 in forza art.9 amnistia d.l. 22.6.46 n. 4\t7.11.47 Corte Suprema dichiara la violazione art.61 n.5 C.P., elimina relativa aggravante, ferma pena inflitta.
7.2.1950 la Corte d’Appello di Venezia condona la pena di 11 anni di reclusione su quella di anni 30 per indulto D.P. 23.12.1949 n.930.\r\n156\t145\tAndriollo Antonio\t4.10.46\tassolto\tinsufficienza prove\r\n157\t146\tRogai Giulio\t8.10.46\ta.30\t24.9.47 la Corte Suprema rigetta ricorso.
Con D.P. 22.4.1953 ammesso a libertà condizionata. Condonati 21 anni per indulto.\r\n158\t166\tDeganello GioBatta\t8.10.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n\t\tBalbo Antonio\t\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n159\t158\tFiore Alcide\t15.10.46\tpena di morte fucilazione schiena\t21.6.48 C.S. annulla sentenza per illegale dichiarazione di contumacia e rimette alla CAS di Ancona.\r\n160\t153\tCarzoli Aristide\t16.10.46\treclusione a.30\t29.5.1954 Tribunale di VI riduce la pena a 2 anni per indulto D.P.19.12.153, n.922, art.2, lett.a n.2.\r\n161\t172\tBotta Bruno, già condannato dalla CAS di VE a 12 a. il 11 genn.1946\t19.10.46\tn.d.p.\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n162\t160\tCaniato Ottorino, latitante\t22.10.46\tpena di morte fucilazione nella schiena\t22.6.48 la Corte Suprema annulla senza rinvio la sentenza impugnata per estinzione dei reati per amnistia.\r\n163\t169\tCinter Remo\t12.11.46\treclusione a.10, m.7, g.10, condonati 5 anni per decreto d.l. 22.6.46 n. 4\t3.9.47 la Corte Suprema dichiara inammissibile il ricorso.
14.7.1956 Corte d’appello di Venezia concede la riabilitazione.\r\n164\t149\tZini Angelo\t15.11.46\treclusione a.30\t30.9.47 la Corte Suprema dichiara inammissibile il ricorso. 14.11.49 la Corte Suprema rigetta ricorso.\r\n165\t165\tSparti Stefano\t15.11.46\t\tEra stato in precedenza condannato a 30 anni di reclusione, sentenza in seguito annullata. La CAS di Vicenza dichiara estinto il reato per morte dell’imputato.\r\n166\t166\tFrati Piero\t20.11.46\tassolto\tinsufficienza di prove e parte per non doversi procedere per amnistia.\r\n\t\tCantele Giovanni\t\tergastolo\t\r\n167\t167\tSartori Trelici \t26.11.46\ta.4, pena interamente condonata\tin virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4 (concorso in sevizie particolarmente efferate e lesioni aggravate)\r\n168\t164\tCasoni Bruno\t3.12.46\tassolto\tper insufficienza di prove e per amnistia.\r\n\t\tFantin Angelo\t\treclusione a.9, g.10 di cui 5a. condonati per decr.22.6.46.\t\r\n\t\tNepoti Giuseppe\t\tassolto\tper insufficienza di prove e per amnistia\r\n\t\tRizzatello Ermanno\t\tassolto\tper insufficienza di prove e per amnistia\r\n\t\tMarsek Rodolfo\t\tassolto\tper insufficienza di prove e per amnistia\r\n169\t170\tDe Palchi Alfredo già condannato dalla CAS di VR\t7.12.46\treclusione a.30, di cui condonati 10\t7.1.47 la Corte dichiara inammissibile l’impugnazione ed ordina l’esecuzione della pena. Notificata l’ordianza al De Palchi il 17.1.47. Diventa irrevocabile il 21.1.47. Il 22.1.1951 la Corte d’Appello di Venezia rettifica le generalità del condannato De Palchi Alfredo in quelle di Giop Alfredo. 28.11.1955 la Corte d’Assise d’Appello di Venezia in sede di revisione assolve l’imputato per non aver commesso il fatto.
    
torna all’anno
sentenze del vai alle
1946
1947
Note
Cognome e Nome
imputato
data della sentenzaSentenzaEsito
1\t147\tAnticoli Tullio\t7.1.47\tn.d.p.\tNon doversi procedere perché estinto il reato per amnistia.\r\n2\t171\tCosteniero Augusto\t9.1.47\treclusione a.21, m.8\t13.12.50 la Corte Suprema annulla la sentenza per «illegale costituzione del rapporto processuale e rinvia alla CAS di Venezia».\r\n3\t173\tBaroni Antonio
Già condannato il 15.11.45 dalla CAS di Padova alla pena di morte mediante fucilazione alla schiena.\t21.1.47\treclusione a. 30, pena ridotta di 1/3 per amnistia del 22.6.46, per un totale di a. 20\t29.4.48 la Corte Suprema rigetta ricorso. 16.1.1960 la Corte d’Appello di Venezia dichiara estinti per amnistia i delitti e cessata l’esecuzione della condanna.\r\n4\t1\tDal Dosso Bruno\t25.1.47\treclusione a. 9, m. 1.\tNella stessa sentenza condonati 5 a. per decreto 22.6.46.\r\n\t\tScarmagnani Renzo\t\t\t\r\n5\t176\tPiazza Victor\t29.1.47\treclusione a. 29.\t19.12.47 la Corte Suprema annulla la sentenza «per mancanza di motivazione sulla responsabilità per il delitto di rapina aggravata nonché sulle non concesse attenuanti di cui all’art.114 C.P. e 7 D.L.L. 27.7.44 n.159». Rigetta nel resto. Rinvia per nuovo esame alla CAS di Brescia.\r\n6\t178\tAssirelli Giuseppe\t12.2.47\tassolto\tper insufficienza di prove e perché estinto il reato di collaborazionismo per amnistia.\r\n\t\tRando Gian Letterio\t\tassolto\tper insufficienza di prove e perché estinto il reato di collaborazionismo per amnistia.\r\n\t\tTacconi Mario\t\treclusione a. 13, m.9, g.10.\t13.4.49 la Corte Suprema dichiara estinto il reato per amnistia.\r\n7\t175\tArcori Ciro\t18.2.47\tassolto\tPer insufficienza di prove, per non aver commesso il fatto e parte perché il reato è estinto per amnistia.\r\n8\t2\tBentivoglio Amleto\t20.2.47\treclusione a.30, di cui 10 condonati\t12.2.48 la Corte Suprema annulla per mancanza di motivazioni limitatamente alle circostanze attenuanti generiche nei riguardi del solo Bentivoglio e rinvia per il nuovo giudizio alla CAS di Padova.\r\n\t\tMarchesi Giovanni\t\treclusione a.30.\t\r\n9\t177\tContaldi Semprevivo\t26.2.47\treclusione a.19, di cui condonati 1/3 per amnistia 22.6.46, quindi a.13, m.8.\t24.5.48 la Corte Suprema annulla la sentenza limitatamente alla mancanza di motivazione sul delitto di lesioni e sulla natura di esse come sevizie particolarmente efferate e rinvia per un nuovo esame alla CAS di Treviso. Rigetta nel merito.\r\n\t\tSartori Ferdinando\t\treclusione a.5, ridotti a 3 anni.\t\r\n\t\tZalunardo Cirillo\t\treclusione a. 30.\t\r\n\t\tGasparini Flaminio\t\treclusione a. 30.\t\r\n10\t113\tDe Gasperi Ernesto\t4.3.47\tn.l.p.\tNon luogo a procedere perché il reato è estinto per amnistia.\r\n11\t4\tBrongo Francesco\t11.3.47\treclusione a. 25.\tRicorsi3.\r\n12\t6\tAurizzi Fait\t25.3.47\treclusione a. 30 di cui 10 condonati per amnistia 22.6.46\t16.6.48 la Corte Suprema rigetta ricorso. Dichiara condonati altri 10 anni. 25.7.51 ammesso alla libertà condizionata è stato scarcerato dalla Casa penale di Civitavecchia. Sottoposto a libertà vigilata fino al 3.4.1955.\r\n13\t8\tMunaretto Pietro, già condannato dalla CAS di Verona il 15.12.45.\t29.4.47\tConfermata condanna, reclusione a.6, m.8.\t\r\n14\t9\tCalvi Tomaso\t6.5.47\treclusione a.6, m.11, g.10.\tgià condannato dalla CAS di Padova il 9.2.46 alla reclusione per a.304.\r\n\t\tSartori Mario\t\treclusione a.3, m.7, g.10.\tgià condannato dalla CAS di Padova alla reclusione per a.24.\r\n\t\tBassano Marcello\t\treclusione a.3, m.7, g.10.\tgià condannato dalla CAS di Padova alla reclusione per a.24.\r\n15\t70\tGreco Benito\t9.5.47\tTutti assolti per aver agito in stato di necessità e perché il reato era estinto per amnistia.\tgià condannati dalla CAS di Venezia il 4.10.45 il Greco all’ergastolo, tutti gli altri a 30 anni di reclusione\r\n\t\tBettetto Egidio\t\t\t\r\n\t\tBallarin Fausto\t\t\t\r\n\t\tPadoan Fausto\t\t\t\r\n\t\tGamba Silvano\t\t\t\r\n16\t10\tZivian Cirillo\t13.5.47\tn.d.p.\tper essere estinto il reato per amnistia.\r\n\t\tZivian Bruno\t\tassolto\tper non aver commesso il fatto. Entrambi già condannati dalla CAS di Verona a “pene gravissime” non meglio specificate.\r\n17\t11\tCappelli Dino\t17.5.47\treclusione a.30 di cui 10 condonati.\tGià condannato alla pena di morte dalla CAS di Treviso.13.8.53 concesso condono del resto della pena per D.P. 30.7.1953.\r\n18\t12\tGanzitti Clelio\t20.5.47\treclusione a.5\tLa stessa sentenza condona l’intera pena e ne ordina la scarcerazione. Già condannato dalla CAS di Udine alla reclusione per a.12, m.6.\r\n19\t51\tCaneva Carlo Bruno\t22.5.47\treclusione a. 30\t3.4.1954 il Tribunale di Vicenza, sez. II, dichiara ridotta la pena ad anni 2.\r\n\t\tMarcialis Battista\t\treclusione a. 30 di cui 10 condonati\t3.4.1954 il Tribunale di Vicenza, sez. II, dichiara interamente condonato «il residuo della pena dal Mercialis già espiata».\r\n20\t13\tBanchieri Franco\t4.6.47\tpena di morte mediante fucilazione alla schiena\t9.4.48 la Corte Suprema annulla senza rinvio nei confronti di Banchieri per l’omicidio nella persona di D. e per il reato di violenza carnale. Rigetta per il resto il ricorso. Commutata la pena in quella dell’ergastolo per entrambi i condannati Banchieri e Bertozzi. È passata in giudicato il 13.4.1948.\r\n\t\tBertozzi Umberto\t\tpena di morte mediante fucilazione alla schiena\t7.4.49 la Corte Suprema di Cassazione con ordinanza 21.7.1950 annulla senza rinvio l’ordinanza della Corte d’Appello di Venezia del 28.4.1950 dichiarando la pena dell’ergastolo di Bertozzi e Banchieri commutata in anni trenta di reclusione con concessione dei condoni (art. 2 e n.13 D.P. 9.2.1948 n.32 e art.I n.2 D.P.23.12.1949, n.930).
25.1.1952 la Corte Suprema dispone la revisione della sentenza 4.6.1947 della CAS di Vicenza di condanna a morte del Bertozzi per collaborazionismo e omicidio (pena ridotta d anni 19 per condoni) e ordina i rinvio al nuovo giudizio alla CAS presso la Corte d’Appello di Venezia concedendo intanto la libertà provvisoria. Scarcerato il 29.1.1952.\r\n\t\tBenedetti Remigio\t\tn.d.p.\tNon doversi procedere per estinzione del reato per amnistia.\r\n21\t14\tPrando Danilo\t5.7.47\tassolto\tperché il fatto non costituisce reato.\r\n22\t15\tPimazzoni Giovanni \t29.10.47\tConfermata condanna e pena della CAS di Verona\tGià condannato reclusione a.13, m.9, g.10 di cui 5 a. condonati.
24.4.47 la Corte Suprema accoglie ricorso annulla sentenza e rinvia alla CAS di Vicenza per nuovo esame.
17.12.48 la Corte Suprema rigetta ricorso e condona un altro terzo dlla pena per D.Pres. 9.2.48 n.32. 20.4.1965 Corte d’Appello di Venezia concede riabilitazione a Pimazzoni.\r\n\t\tCapurzo Mauro\t\tConfermata condanna e pena della CAS di Verona\tGià condannato reclusione a.11, m.4 i cui 5 a. condonati.
24.4.47 la Corte Suprema accoglie ricorso annulla sentenza e rinvia alla CAS di Vicenza per nuovo esame.
17.12.48 la Corte Suprema rigetta ricorso e condona un altro terzo della pena per D.Pres. 9.2.48 n.32. 15.7.54 Corte d’Appello di Venezia concede riabilitazione per Capurzo.
    
Note
anno
n.ord.
n.reg.
nota
1946 1\t61/45\tBenincà Antonio\t9.1.46\tpena di morte fucilazione alla schiena\t30.3.46. Corte S. rigetta ricorso Zamperetti, accoglie quello di Benincà e Zattera per mancata motivazione sulla applicazione dell’art.114 u.p. e 62 bis CP. e rinvia limitatamente al motivo accolto alla CAS di VR.\r\n\t\tZamperetti GioBatta\t\treclusione a.24\t9.7.46 CAS di VI condona a.8. 19.1.1951 a seguito decreto ministeriale 27.12.950, n.17220 venne concessa libertà condizionale, libertà vigilata fino al 20.8.52 (fine pena).\r\n\t\tZattera Giovanni\t\tpena di morte fucilazione alla schiena\t\r\n2\t89/45\tFreudiani Carlo\t11.1.46\trecl. 10 a., interdizione pubblici uffici e confisca dei beni\t9.7.46 Sez. spec. Corte d’assise di VI amnistiata intera pena.\r\n\t\tSacchelli Pietro\t\trecl. 10 a., interdizione pubblici uffici e confisca dei beni\t9.7.46 Sez. spec. Corte d’assise di VI amnistiata intera pena.\r\n\t\tCarli Angelo\t\tassolto\tPer non aver commesso il fatto\r\n3\t90/45\tPellegrini Benedetto\t12.1.45\treclusione anni 6, m. 4\tIl 12.11.46 la C.S. applica amnistia.\r\n4\t68/45\tPoli Gino\t22.1.45\trecl. A.2, m.6.\t17.9.46 Corte Cassazione dichiara estinto il reato per amnistia.\r\n5\t2/46\tMarin Pietro\t29.1.45\trecl. A.6, m.8, interdiz. Perpetua pubblici uffici, confisca beni.\t10.9.46 Corte Suprema dichiara estinto il reato per amnistia.\r\n6\t3/46\tGuarda Angelo\t29.1.46\tassolto\tinsufficienza di prove.\r\n7\t54/45\tAlbiero Orazio\t2.2.46\trecl.a.18, interdetto e confisca.\t17.9.46 corte suprema dichiara estinto il reato per amnistia e annulla senza rinvio la sentenza.\r\n8\t92/45\tPoletto Ferdinando\t7.2.46\tassolto\tcon formula dubitativa per insufficienza di prove\r\n9\t5/46\tTomba Antonio\t12.2.46\trecl. A.9\t20.9.46 corte suprema dichiara estinto il reato per amnistia ed annulla senza rinvio la sentenza\r\n\t\tGiacomuzzi Felice\t\trecl. 5a.\t20.9.46 corte suprema dichiara estinto il reato per amnistia ed annulla senza rinvio la sentenza\r\nP 10\t4/46\tSalerno Pasquale\t13.2.46\tassolto\tI fatti addebitati non costituiscono reato\r\n11\t10\tVenzo Francesco\t14.2.46\treclusione anni 3\tL’8.9.46 la C.S. dichiara estinto il reato per amnistia\r\n12\t9\tPernigotto Cego Eliezer\t16.2.46\treclusione anni 4, m. 5\tIl 14.3.47 la C.S. dichiara estinto il reato per amnistia\r\n13\t6\tPozza Luisa Ada\t19.2.46\treclusione 3 a.\t20.9.46 corte cassazione dichiara estinto il reato per amnistia ed annulla senza rinvio la sentenza\r\n14\t8\tMatteazzi Umberto\t22.2.46\trecl. 4a., 5 m, 20 g. Interdizione a.5\tNessuna annotazione\r\n15\t11\tGrunchi Maria\t23.2.46\treclusione anni 6, m.8\tIl 20.9.46 la C.S. dichiara estinto il reato per amnistia e annulla senza rinvio\r\n16\t87\tAgosti Agostino\t26.2.46\treclusione anni 2\t9.7.46 sez. spec. Corte d’assise di VI amnistiata l’intera pena per il d.p. 22.6.46\r\n17\t75\tGavasso Ederino\t27.2.46\treclusione anni 30\t13.3.47 C.S. applica il condono\r\n18\t13\tBasso Giorgio\t1.3.46\treclusione anni 8\t22.5.47 corte cassazione dichiara estinto il reato per amnistia e annulla sena rinvio la sentenza\r\n\t\tMaietti Moravio\t\treclusione anni 22\t22.5.47 cassazione rigetta ricorso e dichiara condonato un terzo della pena.\r\n\t\tLandi Max\t\treclusione anni 2\t22.5.47 corte cassazione dichiara estinto il reato per amnistia e annulla sena rinvio la sentenza\r\n19\t14\tRossi Eraldo\t2.3.46\treclusione anni 2, m. 8\tamnistia d.l. 22.6.46 n. 4\r\n20\t15\tStevan Giorgio\t5.3.46\trecl. 1 anno, con sospensione della stessa per a.5. Ordina scarcerazione.\t2.8.46 Sez. spec. Corte d’Assise di VI dichiara cessata l’esecuzione della condanna per d.p. 22.6.46.\r\n21\t16\tSaggiorato Domenico\t6.3.46\tassolto\tinsufficienza di prove\r\n\t\tCasalbi Mario\t\tassolto\tInsuff. prove\r\n22\t17\tUsai Umberto\t7.3.46\tCondanna a morte fucilazione alla schiena\t5.6.46 C.S. annulla sentenza per mancanza di motivazioni sul 62bis C.P. e rinvia su tale punto alla CAS di VR.\r\n23\t18\tBoscato Simonia\t9.3.46\tAssolta\tinsufficienza di prove\r\n24\t20\tBusolini Gastone\t12.3.46\treclusione anni 4, mesi 8\t19.11.46 S.C. dichiarò n.l.p. per amnistia\r\n25\t19\tPigato Domenico\t13.3.46\tassolto\tinsufficienza di prove\r\n26\t30\tRighetto Giovanni\t14.3.46\treclusione anni 2, m.8\t11.2.47 la C.S. dichiarò estinto il reato per amnistia\r\n27\t21\tCarlotto Giuseppe\t15.3.46\treclusione anni 8\t11.2.47 la C.S. dichiarò estinto il reato per amnistia\r\n28\t22\tCanale Severino\t20.3.46\tassolto\tper insufficienza di prove.\r\n29\t23\tPiva Domenico\t21.3.46\trecl. A. 8\t27.8.46 C.S. rigetta ricorso. Per Piva,\r\n\t\tAlberti Massimiliano\t\trecl. A.12\tAlberti e Cavuto v. procedimento \r\n\t\tCavuto Nicola\t\trecl. A.8\tn.149/46, 23/46.\r\n\t\tMarzon Rino Antonio\t\tassolto perché non punibile\t\r\n30\t36\tTescari Francesco\t23.3.46\trecl. A.2, m.6\t23.6.47 C.S. applica amnistia \r\n31\t27\tDal Cason Gino \t26.3.46\trecl. A.2, m.6\t28.11.46 C.S. dà n.l.p. per amnistia\r\n32\t28\tBernardi Secondo\t29.3.46\treclusione anni 3\t9.12.46 la C.S. dichiarò estinto il reato per amnistia\r\n33\t29\tGaleotto Mario\t2.4.46\tassolto \tinsufficienza di prove\r\n34\t31\tFusato Antonio\t3.4.46\tassolto\tinsufficienza di prove\r\n35\t32\tDal Pezzo Antonio\t5.4.46\tpena di morte mediante fucilazione alla schiena\t11.7.46 C.S. annulla con rinvio per mancanza di motivazioni sulle attenuanti generiche alla CAS di VR\r\n36\t24\tPellini Ampellio\t6.4.46\tassolto\tPer non aver commesso il fatto\r\n\t\tPoli Domenico\t\treclusione a.2\t9.7.46 CAS di VI condona intera pena per amnistia 22.6.46\r\n\t\tFantini Mario\t\trecl. A.5\t9.7.46 Condona 3 anni per Decr. Pres. d’indulto 22.6.46 \r\n37\t33\tPregrasso Paolo\t9.4.46\trecl.a.6\t12.3.47 Cassazione applica amnistia\r\n38\t34\tGiurietto Antonio\t10.4.46\tassolto\tinsufficienza di prove\r\n39\t43\tSalmi Amleto\t18.4.46\tpena di morte mediante fucilazione alla schiena\t25.7.46 C.S. dichiara inammissibile ricorso di Zatti, rigetta quelli di Salmi, Vancini e Foggi. 30.1.47. Il Capo provvisorio dello Stato ha commutata la pena di morte con ergastolo.
Con D.P. 21.5.1951 è stata ridotta ad anni 7 la pena di anni 19 (così ridotta per effetto di condoni quella dell’ergastolo in cui era stata commutata quella di morte) inflitta il 18.4.46. Il 27.1.54 Corte d’appello di VE commutò la pena di morte a Salmi, Zatti e Foggi in ergastolo. Ridusse suddetta pena per effetto di successivi condoni a ciascuno ad a.5, m.8 di recl. sottoponendoli a libertà vigilata per amnistia. Il 5.5.54 il P.G. impugnò la sentenza di VE. Il 23.10.1954 C.S. annullò la predetta ord. della Corte Veneta determinando in a.10 di recl. la pena da espiare da ciascuno dei 3 condannati. \r\n\t\tZatti Piero\t\tpena di morte mediante fucilazione alla schiena\t\r\n\t\tFoggi Osvaldo
Fu scarcerato il 1 febbraio 1954 per effetto del D.P. 19 dicembre 1953\t\tpena di morte mediante fucilazione alla schiena \t\r\n\t\tVancini Vittoriano
La corte d’appello di VE con sent.8.7.1975 ha concesso la riabilitazione dalla condanna\t\tpena di morte mediante fucilazione alla schiena \t\r\n40\t41\tVicari Luigia\t26.4.46\trecl.a.4\tAmnistiata intera pena D.P.22.6.46\r\n41\t42\tCazzolino Salvatore\t27.4.46\tassolto\tIl fatto non costituisce reato\r\n42\t38\tGriffani Marcello Antonio\t30.4.46\trecl.a.1, m.1\t5.7.46 amnistia 22.6.46\r\n43\t37\tMazzocco Mario\t3.5.46\tassolto\tIl fatto non costituisce reato\r\n44\t51\tSpagnolo Elio\t7.6.46\ta.6, m.8\t9.7.47 dichiarata estinta per amnistia e revocate misure di sicurezza per Zanella.\r\n\t\tZanella Mario\t\ta.4, m.4. scontata le pena ricovero casa di cura non inferiore 1 anno\t\r\n\t\tMarchioro Giovanni\t\tassolto\tNon punibile per non risultare la capacità di intendere e volere e ordina il ricovero in riformatorio giudiziario a.3.\r\n45\t53\tMarconi Vittorio,
già condannato dalla CAS di VR recl. A.6, m.8.\t8.6.46\t30.10.45 \tassolto perché il fatto non costituisce reato.\r\n46\t55\tBertoldo Giovanni\t12.6.46\tassolto\tinsufficienza di prove\r\n\t\tRigon Angelo\t\tassolto\tPer non aver commesso il fatto\r\n47\t81\tBisol Antonio\t14.6.46\trecl.a.1, m.4\t1.7.46 amnistiata intera pena\r\n48\t57\tFerrari Cesare\t15.6.46\tassolto\tPer non aver commesso il fatto\r\n49\t56\tDal Pezzo Adolfo\t18.6.46\tassolto\tinsufficienza di prove\r\n50\t52\tAlbanese Sara
Già condannata CAS di PD a 15 anni il 22.6.45\t19.6.46\tCondannata reclusione anni 2 \tConcessa libertà provvisoria\r\n\t\tBezze Alice
Già condannata CAS di PD a 8 anni il 22.6.45\t\tCondannata a.1, m.6.\tLa Corte ordina che l’esecuzione della pena sia sospesa per anni 5. Ordina scarcerazione\r\n51\t54\tBertin Ottorino\t21.6.46\trecl.a.2\t8.7.46 dichiarato inammissibile il ricorso e ordina esecuzione della pena\r\n52\t61\tCanton Pilade contumace\t22.6.46\trecl.a.2\t2.8.46 CAS di VI amnistia intera pena per d.l. 22.6.46\r\n53\t81\tLazzaretti Nestore\t1.7.46\t\t1.7.46 non doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n\t\tDi Clemente Raffaele \t\t\t\r\n54\t7\tCaregaro Antonio\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n55\t44\tGiustiniani Claudio\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n56\t26\tDomerillo Oreste\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n\t\tContro Rinaldo\t\t\t\r\n\t\tVecelli Ottorino\t\t\t\r\n\t\tRossi Valentino\t\t\t\r\n\t\tMonti Vincenzo\t\t\t\r\n\t\tMunarini Marco\t\t\t\r\n\t\tMunarini Ettore\t\t\t\r\n\t\tBegozzi Giorgio\t\t\t\r\n57\t45\tBotner Antonio\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n58\t46\tMusco Vincenzo\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n59\t47\tConte Giuseppe\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n60\t71\tSartori Guido\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n\t\tRicciardi Bernardino\t\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n61\t49\tFantin Guido\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n62\t59\tMicheletti Agostino\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n63\t62\tGarzotto Elsa\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n64\t63\tBusolin Augusto\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n65\t64\tFrau Giovanni\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n66\t65\tDe Gerone Giacomo\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n67\t66\tPeruzzi Giovanni\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n68\t67\tPigozza Saverio\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n69\t68\tCicciotelli Lelio\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n70\t69\tLagni Antonio\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n71\t71\tTuzzoli Giovanni \t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n\t\tGrumolato Piquillo\t\t\t\r\n\t\tGrumolato Danilo\t\t\t\r\n\t\tScartazzoni Ettore\t\t\t\r\n\t\tFiletti Agostino\t\t\t\r\n72\t73\tNanni Cipriano\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n73\t76\tDalla Piccola Domenico\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n74\t79\tRubbo Luigi\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n75\t80\tCorradini Francesco\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n76\t83\tInverardi Assiaro\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n77\t84\tNegri Dino\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n78\t87\tRoncali Luigia\t1.7.46\t\tnon doversi procedere per amnistia d.l. 22.6.46 n. 4 .\r\n79\t89\tIzzi Salvatore\t1.7.46\t\tnon doversi procedere per amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n\t\tSaponaro Donato\t\t\t\r\n80\t91\tGravina Gennaro\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n81\t92\tCeccherelli Mario\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n82\t88/45\tGrumolato Virginia\t1.7.46\t\t2.7.46 non doversi procedere per amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n83\t3/46\tBoschetti Maria\t1.7.46\t\t2.7.46 non doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n84\t78\tRagazzi Rino\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n85\t90\tPreti Edgardo\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n86\t35\tFortunato Mario\t1.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n\t\tVecchietti Giovanni\t\t\t\r\n\t\tNarducci Stefano\t\t\t\r\n\t\tPrassedi Oscar\t\t\t\r\n\t\tOliviero Faustino\t\t\t\r\n\t\tRoncato Ettore\t\t\t\r\n\t\tScorzato Mario\t\t\t\r\n\t\tMartinello Frediano\t\t\t\r\n\t\tMartinello Iofu\t\t\t\r\n\t\tScalzotto Eliseo\t\t\t\r\n87\t39\tGolo Domenico\t1.7.46\t\t1.7.46 non doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n\t\tPanzolli Claudio\t\t\t\r\n\t\tBoratto Antonio\t\t\t\r\n88\t93\tTumillero Giuseppe\t1.7.46\t\t2.7.46 non doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n\t\tBrogliato Luigi\t\t\t\r\n\t\tLivatino Federico\t\t\t\r\n\t\tGennaro Edmiro\t\t\t\r\n\t\tGranziero Adele\t\t\t\r\n\t\tIardella Mario\t\t\t\r\n\t\tCavalli Antonio\t\t\t\r\n\t\tScattolin Igino\t\t\t\r\n\t\tFuria Eugenio\t\t\t\r\n\t\tBellerio Cesare\t\t\t\r\n\t\tMaderni Gerardo\t\t\t\r\n\t\tBuraldo Gianfernando\t\t\t\r\n\t\tCozza Remo\t\t\t\r\n\t\tRigodano Antonio\t\t\t\r\n89\t95\tGarbin Ferruccio\t2.7.46\t\t2.7.46 non doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n90\t94\tRizzon Aurelio\t2.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n91\t96\tCampagner Alberto\t2.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n92\t97\tLoreggian Costantini\t2.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n93\t98\tPezzolato Antonio
Cossalter Nicola\t2.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n94\t99\tMarchese Angelo
Scalabrini Rino\t2.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n95\t100\tFanfani Bruno\t2.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n96\t101\tSalin Dionisio\t2.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n97\t102\tBonato Gius\t2.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n98\t103\tRomanello Beniamino\t2.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n99\t104\tDi Vuolo Raffaele\t4.7.46\t\t4.7.46 non doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n100\t105\tBaccocoli Ferdinando \t4.7.46\t\t4.7.46 non doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n101\t70\tMazzaggio Bruno\t4.7.46\t\t4.7.46 non doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n102\t60\tCeccato Lamberto\t4.7.46\treclusione anni 20 e mesi 8 per collaborazionismo e concorso omicidio; a. 1 e multa L.3.000 per furto.\tApplicando amnistia 22.6.46 si riduce di un terzo la prima pena e condona la seconda.
9.6.47 C.S. rigetta ricorso e inviato estratto per l’esecuzione.\r\n103\t107\tGnatta Luigi\t4.7.46\t\t4.7.46 non doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n104\t106\tCracco Sereno\t4.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n\t\tUrbani Innocente\t\t\t\r\n105\t50\tComis GioBattista\t13.7.46\tassolto per l’accusa di tentato omicidio\tAmnistiato per delitto collaborazionismo 22.6.46.\r\n106\t109\tMarchesini Paolo\t13.7.46\t\t15.7.46 non doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n107\t110\tOrio Guido\t13.7.46\t\t13.7.46 non doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n108\t113\tRoncato Achille\t13.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n\t\tFeudo Rino\t\t\t\r\n\t\tFerian Giovanni\t\t\t\r\n109\t114\tBersotti Alfredo\t13.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n110\t115\tPintus Federico \t13.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n111\t116\tZampieri Giuseppe\t13.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n112\t117\tMorin Bruno\t13.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n113\t118\tRosa Mario\t13.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n114\t119\tBosio Antonio\t13.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n115\t120\tBattistella Lorenzo\t13.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n116\t121\tCaron Giuseppe\t13.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n\t\tGeremia Bruno\t\t\t\r\n\t\tVettori Domenico\t\t\t\r\n\t\tCaron Arturo\t\t\t\r\n\t\tZanchetta Francesco di Michele\t\t\t\r\n\t\tZanchetta Francesco di Agostino\t\t\t\r\n\t\tCusinato Aldo\t\t\t\r\n\t\tLongo Francesco\t\t\t\r\n117\t74\tPassuello Innocenzo \t20.7.46\tergastolo\t\r\n\t\tPerillo Alfredo \t\tergastolo\t\r\n\t\tZilio Gmaria \t\tn.d.p.\tnon doversi procedere a seguito di amnistia\r\n\t\tMoneta Enrico a.16\t\treclusione 16 anni\t\r\n\t\tRach Raffaele n.d.p.\t\tn.d.p.\tnon doversi procedere a seguito di amnistia\r\n\t\tVettorelli Jacopo ndp\t\tn.d.p.\tnon doversi procedere a seguito di amnistia\r\n\t\tNaldi Eleonora Licia ndp\t\tn.d.p.\tnon doversi procedere a seguito di amnistia\r\n118\t129\tMarinelli Mario deceduto 29.4.45 a Milano\t9.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n\t\tMarinelli Carlo Alberto\t\t\t\r\n\t\tRosmigo Angelo\t\t\t\r\n\t\tBerlato Lino\t\t\t\r\n\t\tEdel Ubaldo\t\t\t\r\n\t\tCassani Dino\t\t\t\r\n\t\tCorona Alberto\t\t\t\r\n\t\tCatterinelli Marcello\t\t\t\r\n\t\tMari Renato\t\t\t\r\n\t\tMacaluso Antonio\t\t\t\r\n\t\tSchettino Ovidio\t\t\t\r\n\t\tDalle Fraine Renzo\t\t\t\r\n\t\tCatena Eusebio [ ma, Capra Eugenio]\t\t\t\r\n119\t86\tPiva Pio\t23.7.46\treclusione 15 anni.\t4.6.47 Corte di Cassazione annulla la s., de qua, per difetto di motivazione sulla volontà omicida, e rinvia la causa per novello esame su tal punto alla CAS di VR. Rigetta nel resto.\r\n120\t75\tAgosti Sibillo\t24.7.46\trecl.a.15, condonata 1/3 pena amn.22.6.46\t16.12.46 Corte Cassazione ordina n.d.p. per amnistia.\r\n121\t88\tZaccheria Gastone\t25.7.46\tpena di morte fucilazione schiena\t4.12.46. Corte Cassazione annulla per mancata motivazione sulle attenuanti generiche e rinvia alla sezione speciale di VR. Non doversi procedere reato estinto per amnistia 22.6.46\r\n\t\tBertacco Giuseppe\t\t\t\r\n122\t82\tSturmo Lelio\t26.7.46\ta.11, condonati 3 anni per amnistia 22.6.46\t24.10.47 Corte Suprema annulla senza rinvio perché estinto il reato per amnistia. Ordina scarcerazione.\r\n123\t39\tBuonapersona Claudio\t30.7.46\ta.30\tCondonati a tutti meno che al Buonapersona, anni 5 per l’art.9 D.P. 22.6.46. Il 4.6.47 Cassazione rigetta ricorso di Buonapersona. Il 7.11.49 Cassazione annulla con rinvio alla CAS di VE nei confronti del Buonapersona. Per gli altri sentenza passata i giudicato il 3.8.46. Il 29.5.81 la Corte d’Appello VE concede riabilitazione della condanna a Cavuto\r\n\t\tGrigoletto Onorio\t\ta.13, m.10\t\r\n\t\tTesta Antonio\t\ta.13, m.10\t\r\n\t\tGiordani Angelo\t\ta.13, m.10\t\r\n\t\tTasso Marco\t\ta.13, m.10\t\r\n\t\tCavuto Amelio\t\ta.9, m.4\t\r\n124\t58\tRubin Luigi\t31.7.46\ta.30\tpena ridotta di un 1/3 per amnistia\r\n\t\tCiampi Ugo\t\ta.24\tpena ridotta di un 1/3 per amnistia\r\n\t\tTognana Sergio \t\tassolto\tper insufficienza di prove e per amnistia 22.6.46\r\n125\t134\tBrambilla Gedeone\t31.7.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n126\t122\tDonati Domenico\t2.8.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n127\t123\tBattilana Italo\t2.8.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n128\t124\tPedroni Giacomo\t2.8.46\t\tnon doversi procedere per amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n129\t125\tPerin Orlando\t2.8.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n130\t126\tDal Zotto Anselmo\t2.8.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n131\t127\tMasiero Luigi\t2.8.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n132\t130\tSasso Mario\t2.8.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n133\t132\tChiuppani Duilio\t2.8.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n134\t133\tDi Iulio Giuseppe\t2.8.46\t\tnon doversi procedere perché estinto il reato in virtù amnistia d.l. 22.6.46 n. 4.\r\n135\t108
1
  • 31.10.47 la Corte Suprema rigetta il ricorso di Longoni e dichiara inammissibile ricorso di Porrà.
  • 20.7.49 la Corte Suprema dichiara ancora inammissibile ricorso di Porrà.
  • 25.8.49 la Corte d’Appello di Venezia dichiara:
    • A Longoni sia determina nella pena dell’ergastolo la pena delle due sentenze del 21.11.45 (CAS di Verona) e del 6.8.46 (CAS di Vicenza) e ridotta la pena stessa in definitiva a quella di anni 20 in virtù di commutazione e riduzione a sensi dei decreti 22.6.46 n.4 e 9.2.48 n.32.
    • A Porrà sia ridotta la pena dell’ergastolo della sentenza 6.8.46 (CAS di Vicenza) in quella di anni 20, in virtù di commutazione e riduzione ai sensi dei due precitati decreti 22.6.46 n.4 e 9.2.48 n.32.
  • 29.1.51 La Corte Suprema rigetta ricorso di Porrà avverso l’ordinanza della Corte d’Appello di Venezia con la quale veniva rigettata l’istanza per la concessione degli indulti di cui agli art. 10 del D.P. 22.6.46 n.4 e art.5 D.P. 9.2.48 n.32.
  • 22.1.1952 [a Porrà] con decreto presidenziale viene concesso il condono del resto della pena di anni 19 di reclusione così commutata in virtù del provvedimento generale di clemenza quello dell’ergastolo cui fu condannato con presente sentenza.
  • 2.8.1960 corte d’appello di Venezia “ritenuta la politicità dei fatti ai sensi dell’art.8 C.P. e poiché ricorrono tutte le condizioni di legge (artt.1, lett.a e 12 D.P.R. 11.7.1959 n.460 151 C.P.; 591 e segg. C.P.P.) dichiara estinti per amnistia i reati per i quali Longoni Renato riportò condanna”.
2 9.6.47 C.S. dichiara inammissibili o rigetta tutti i ricorsi. Varie
1947 1\t147\tAnticoli Tullio\t7.1.47\tn.d.p.\tNon doversi procedere perché estinto il reato per amnistia.\r\n2\t171\tCosteniero Augusto\t9.1.47\treclusione a.21, m.8\t13.12.50 la Corte Suprema annulla la sentenza per «illegale costituzione del rapporto processuale e rinvia alla CAS di Venezia».\r\n3\t173\tBaroni Antonio
Già condannato il 15.11.45 dalla CAS di Padova alla pena di morte mediante fucilazione alla schiena.\t21.1.47\treclusione a. 30, pena ridotta di 1/3 per amnistia del 22.6.46, per un totale di a. 20\t29.4.48 la Corte Suprema rigetta ricorso. 16.1.1960 la Corte d’Appello di Venezia dichiara estinti per amnistia i delitti e cessata l’esecuzione della condanna.\r\n4\t1\tDal Dosso Bruno\t25.1.47\treclusione a. 9, m. 1.\tNella stessa sentenza condonati 5 a. per decreto 22.6.46.\r\n\t\tScarmagnani Renzo\t\t\t\r\n5\t176\tPiazza Victor\t29.1.47\treclusione a. 29.\t19.12.47 la Corte Suprema annulla la sentenza «per mancanza di motivazione sulla responsabilità per il delitto di rapina aggravata nonché sulle non concesse attenuanti di cui all’art.114 C.P. e 7 D.L.L. 27.7.44 n.159». Rigetta nel resto. Rinvia per nuovo esame alla CAS di Brescia.\r\n6\t178\tAssirelli Giuseppe\t12.2.47\tassolto\tper insufficienza di prove e perché estinto il reato di collaborazionismo per amnistia.\r\n\t\tRando Gian Letterio\t\tassolto\tper insufficienza di prove e perché estinto il reato di collaborazionismo per amnistia.\r\n\t\tTacconi Mario\t\treclusione a. 13, m.9, g.10.\t13.4.49 la Corte Suprema dichiara estinto il reato per amnistia.\r\n7\t175\tArcori Ciro\t18.2.47\tassolto\tPer insufficienza di prove, per non aver commesso il fatto e parte perché il reato è estinto per amnistia.\r\n8\t2\tBentivoglio Amleto\t20.2.47\treclusione a.30, di cui 10 condonati\t12.2.48 la Corte Suprema annulla per mancanza di motivazioni limitatamente alle circostanze attenuanti generiche nei riguardi del solo Bentivoglio e rinvia per il nuovo giudizio alla CAS di Padova.\r\n\t\tMarchesi Giovanni\t\treclusione a.30.\t\r\n9\t177\tContaldi Semprevivo\t26.2.47\treclusione a.19, di cui condonati 1/3 per amnistia 22.6.46, quindi a.13, m.8.\t24.5.48 la Corte Suprema annulla la sentenza limitatamente alla mancanza di motivazione sul delitto di lesioni e sulla natura di esse come sevizie particolarmente efferate e rinvia per un nuovo esame alla CAS di Treviso. Rigetta nel merito.\r\n\t\tSartori Ferdinando\t\treclusione a.5, ridotti a 3 anni.\t\r\n\t\tZalunardo Cirillo\t\treclusione a. 30.\t\r\n\t\tGasparini Flaminio\t\treclusione a. 30.\t\r\n10\t113\tDe Gasperi Ernesto\t4.3.47\tn.l.p.\tNon luogo a procedere perché il reato è estinto per amnistia.\r\n11\t4\tBrongo Francesco\t11.3.47\treclusione a. 25.\tRicorsi
3 23.2.48 la Corte Suprema dichiarò inammissibile il ricorso. 27.10.49 la Corte Suprema rigetta ricorso per revisione. 8.8.51 la Corte Suprema accoglie il ricorso contro la sentenza della CAS di Vicenza che viene annullata dalla Corte di Cassazione e rinvia il giudizio sul punto di concorso nelle sevizie alla Corte d’Assise di Brescia. 6.6.52 la Corte d’Assise di Brescia dichiara estinti per amnistia 22.6.46 il delitto di collaborazionismo politico e l’omicidio preterintenzionale. Dichiara cessata l’esecuzione della pena.
4 28.11.1952 la Corte d’Appello di Venezia concede la riabilitazione a tutti gli imputati.
versione
stampabile